TIC Šmarješke Toplice - Vivere la natura

 

Il Comune di Šmarješke Toplice si estende sull’area, dove le valli Dinariche, i penepiani e gli altopiani si incontrano con le colline pannoniche e le pianure. Quest’ unione si manifesta con le sorgenti termali, la diversità delle rocce, la dinamicità della superficie, le acque, la varietà della terra e vegetazione, le caratteristiche del clima, l’impiego del terreno e anche nel punto di vista culturale.              

L’area del comune è circondata da più corsi d’acqua – nella parte meridionale scorrono il fiume Krka e i ruscelli Toplica e Zavetrščica, nella parte settentrionale vi è il fiume Laknica, nella parte centrale invece attraverso la stretta gola scorre il ruscello più grande Radulja. Numerosi ruscelli, tra cui oggi molti sono ancora potabili, si inabissano più volte.       

Una delle caratteristiche naturali più importanti del comune è sicuramente l’acqua termale, poiché rappresenta la base per lo sviluppo del turismo termale, che iniziò nel 1792, quando furono pubblicate le prime registrazioni scritte sulle Jezerske Toplice – come nel quel periodo chiamarono le Šmarješke Toplice. 

 

tl_files/temp/dozivetje narave.jpg

For a better user experience and traffic analysis we avail cookies. By visiting this page you automatically agree to the terms of use. More information

Web Cookies