Sentieri nordici


SENTIERI NORDICI


1. Koglo

Il sentiero è circolare ed è lungo 8,5 km. Il dislivello massimo è di 250 m. Il sentiero parte da Šmarješke Toplice passando il villaggio Brezovica lungo la valle del torrente Zavetrščica, quindi prosegue verso la cima di Koglo (417 m) con la chiesa di S. Leonardo da dove c'è un panorama bellissimo su Šmarješke Toplice, Vinji vrh e la piana lungo il fiume Krka con la catena dei Gorjanci sullo sfondo. La discesa va per la parte orientale di Koglo, passando Gorenjska vas e Kamen Vrh, ritornando a Brezovica e Šmarješke Toplice. 

Difficoltà: sentiero difficile
Durata del cammino: 2 ¾ ore


2. Otočec - Struga

Il sentiero è lungo 12 km. Il dislivello massimo è di 85 m. Il sentiero parte da Šmarješke Toplice passando il ponte di legno sopra il torrente Toplica sulla riva destra e lungo la carrareccia attraverso il bosco e prosegue lungo i villaggi Dobovo e Lutrško selo sino al castello Otočec, nota meta turistica. Il castello ha le sue origini nel 13° secolo ed è situato su un’isola artificiale nel mezzo del fiume Krka. Il sentiero prosegue sulla riva destra del Krka lungo il campeggio con la spiaggia sino al castello Struga del 16° secolo, dove vi è anche un campo da golf.

Difficoltà: sentiero medio/difficile     
Durata del cammino: 3 ore

 

3. Bela Cerkev

Il sentiero è circolare ed è lungo 6 km. Il dislivello massimo è di 60 m. Il sentiero parte da Šmarješke Toplice passando il ponte di Legno sopra il torrente Toplica sulla riva destra. Sul secondo ponte il sentiero incrocia la strada verso Novo mesto e continua per il bosco. In questa zona gli archeologi hanno scoperto numerosi tumuli del periodo di Hallstatt e di quello di La Tène, gli oggetti più tipici di questa zona sono il casco a ciotola e il perone a barchetta. Il sentiero prosegue verso Spodnja Družinska vas sino a Bela Cerkev, dove c’è la chiesa di S. Andrea, una delle più antiche chiese parrocchiali della Dolenjska. La via del ritorno attraversa Sela, Gradenje e Zgornja Družinska vas sino a Šmarješke Toplice.

Difficoltà: sentiero facile          
Durata del cammino: 1 ¾  ora


4. Šmarjeta

Il sentiero è circolare ed è lungo 6 km. Il dislivello massimo è di 40 m. Il sentiero parte da Šmarješke Toplice verso il villaggio Brezovica continuando per la strada del villaggio attraversando la borgata di Kamen Vrh verso Šmarjeta. Sulla piazza principale domina la chiesa parrocchiale di S. Margherita, l’architettonicamente ricca casa di Karlovšek con un ristorante e la casa della spiritualità di S. Margherita. Nella chiesa c’è il famoso dipinto La crocifissione di un autore italiano del 17° secolo. Circa 100 metri a nord si apre la vista su Zdravci, sulla valle del Radulja che provvede al riparo di alcuni uccelli rari e che un giorno diventerà una riserva ecologica. Vicino al punto panoramico si possono trovare nei freschi mucchi di terra delle talpe anche le lumache dell’era miocenica, resti del Mare Pannonico. Il sentiero di ritorno passa il villaggio Strelac e sulla carrareccia verso Brezovica sino a Šmarješke Toplice.

Difficoltà: sentiero facile          
Durata del cammino: 1 ¾  ora


5. Da corsa

Il sentiero è lungo 2,5 km. Il dislivello massimo è di 50 m. Il cammino sul sentiero da corsa è adatto per gli amanti della natura, i cercatori di pace e solitudine. All'inizio, il percorso è lo stesso come il percorso verso Otočec, dopo prosegue attraverso il bosco verso il sud-est. Quando si avvista la stazione di pompaggio dell’acqua, il sentiero piega verso il torrente Toplica, lungo il quale si torna verso Šmarješke Toplice.

Difficoltà: sentiero medio-difficile         
Durata del cammino: ¾ ora

 

6. Šmarješke Toplice

Il sentiero è circolare ed è lungo 5 km. Il dislivello massimo è di 60 m. Il sentiero parte dinanzi gli hotel a Šmarješke Toplice sulla strada asfaltata verso ovest, alla prima cappella si procede verso Žaloviče. Il vecchio centro paesano di Šmarješke Toplice è cosparso sul fianco sul lato ovest delle centro termale. Fino a poco tempo fa si trattava di due villaggi: Zgornje e Dolenje Toplice che oggi rappresentano un unico abitato, Šmarješke Toplice, con la chiesa di S. Stefano. Presso la chiesa vi è un antico edificio con un pozzo vechio più di cento anni e ancora ben conservato, più in alto nel paese, invece, ci sono alcuni resti delle fattorie in legno con tetti di paglia e un antico essiccatoio per la  frutta. Il sentiero del ritorno procede sulla riva destra delle torrente Toplica, dove si trovano anche i resti del castello Štrlek, verso Šmarješke Toplice.

Difficoltà: sentiero medio/difficile        
Durata del cammino: 1 ¾ ora


7. Vinji Vrh

Il sentiero è circolare ed è lungo 8 km. Il dislivello massimo è di 230 m. Il sentiero parte da Šmarješke Toplice verso il complesso di appartamenti a Dobrava e avanti passando il villaggio di Mlada Vina, dove gli archeologi hanno scoperto circa 50 tumuli. Il sentiero procede sopra il villaggio di Orešje sino alla Chiesa di S. Giuseppe su Veliki Vinji Vrh (392m). Sulla cima si apre una delle più belle viste in questa parte della Slovenia. Seguendo il corso del fiume Krka, l’occhio posa lo sguardo sull’isola più grande sul fiume Krka, Tržič, nei pressi di Kronovo. Al ritorno si prende il sentiero ripido passando il tiglio verso Bela Cerkev, quindi si segue le istruzioni del sentiero n. 3  e si torna a Šmarješke Toplice. Si può anche proseguire sino a Mali Vinji Vrh sino la chiesa di S. Giovanni.

Difficoltà: sentiero difficile
Durata del cammino: 2 ¾ ore

 

8. Klevevž

Il sentiero è circolare ed è lungo 11 km. Il dislivello massimo è di 75 m. Il sentiero parte da Šmarješke Toplice passando Brezovica, lungo il torrente Zavetrščica e si continua passando il paese Kamen Vrh. Dunque il sentiero gira nel bosco e va verso nord passando la parte superiore di Gorenja vas verso Klevevž. Il sentiero s'intreccia con i campi coltivati ai margini del villaggio Radovlja e poi attraverso il bosco sino al villaggio Grič. La meta del percorso è Klevevž, dove si possono vedere più attrazioni: la sorgente termale arginata, il canyon con le rapide del Radulja, due grotte, una caverna con una fonte interna di acqua termale e i resti del castello di Klevevž. Il sentiero di ritorno passa la chiesa del castello di Slape, dove vi sono le tombe delle ultime due famiglie dei proprietari del castello di Klevevž e la tomba del costruttore della chiesa, Jurij pl. Moscona. Sulla strada asfaltata il sentiero scende verso il ponte murato protetto e rinnovato sul torrente Radulja e continua passando Gorenja vas, tornando a Brezovica e Šmarješke Toplice.
Difficoltà: sentiero medio/difficile         
Durata del cammino: 3 ore


9. Dobrava

Il sentiero è circolare ed è lungo 3 km. Il dislivello massimo è di 50 m. Si prende il sentiero circolare sino agli appartamenti su Dobrava similarmente come nel sentiero Bela Cerkev: lungo il torrente Toplica il sentiero incrocia la strada asfaltata per Novo mesto e prosegue passando le case sino al ristorante, dove gira a sinistra e prosegue passando la rastrelliera per il fieno lungo il bosco. Dopo 50 m si gira dalla strada asfaltata a destra e in basso. Si va nuovamente lungo il bosco per il sentiero asfaltato; sino alla destinazione mancano ancora 150 metri. Il sentiero del ritorno passa lungo la parte relativamente nuova del paese Šmarješke Toplice.
Difficoltà: sentiero facile          
Durata del cammino: 1 ora


tl_files/temp/puscica.jpgtl_files/temp/puscica.jpgtl_files/temp/puscica.jpg Mappa tl_files/temp/puscica.jpgtl_files/temp/puscica.jpgtl_files/temp/puscica.jpg

For a better user experience and traffic analysis we avail cookies. By visiting this page you automatically agree to the terms of use. More information

Web Cookies