Castles

Castelli


Le rovine del castello Klevevž


Un monumento importante del patrimonio culturale del comune di Šmarješke Toplice è anche il castello Klevevž (Klingenfels). Oggi a testimoniare sul castello ci sono solo le rovine delle mura periferiche sopra il meandro del Radulja. Nelle immediate vicinanze vi sono la masseria del castello d'un tempo con fabbricati rurali. Il castello Klevevž fu costruito nel 1265 dal vescovo Konrad di Freising, viene invece espressamente menzionato nel 1306. La signoria di Klevevž viene menzionata per la prima volta nel 1267. Nel 1942 i partigiani diedero fuoco al castello.

 

Le rovine del castello Štrlek


Il castello Štrlek, oggi rovina, era situato negli immediati pressi delle piscine a Šmarješke Toplice. Fu probabilmente costruito ancora prima della costruzione del castello di Klevevž sulla terra del vescovo di Freising senza il suo permesso dai ministeriali di Freising, i fratelli Friderik e Rudolf da Slepšek presso Mokronog, e fu gestito dai Cavalieri Stralekaerji. Il castello viene menzionato per la prima volta nel 1247 come Stralekk. Il castello fu abbandonato nel 15° secolo.

 

tl_files/Tic/Grad Strlek.jpg

For a better user experience and traffic analysis we avail cookies. By visiting this page you automatically agree to the terms of use. More information

Web Cookies